Associazione Turistica Pro Loco Condove

La Pro Loco di Condove è un’associazione turistica senza finalità di lucro costituita da volontari che lavorano per il proprio territorio con lo scopo di diffondere la storia, l’enogastronomia, la cultura e le tradizioni locali.
Attraverso eventi, mostre, spettacoli, visite guidate:

  • promuove Condove a tutto tondo e in tutte le sue peculiarità: artistiche, commerciali, gastronomiche, storiche;
  • organizza attività in maniera diretta ed in collaborazione con altre realtà del territorio;
  • unisce creando occasioni di incontro di collaborazione tra le persone e le associazioni coinvolgendole nelle
  • proprie iniziative;

Dall’atto costitutivo della Pro loco approvato nel Cinema Condovese il 8 giugno 1962. Nel Comune di Condove è costituita un’associazione denominata PRO-Condove
Con i seguenti scopi:

contribuire ad organizzare turisticamente la località studiandone il miglioramento edilizio e stradale, specie nelle zone suscettibili di essere visitate dai turisti, promovendo l’abbellimento di piazze o giardini con piante e fiori, l’apposizione di cartelli indicatori segnalandone le deficienze e curandone la manutenzione. Tutelare e mettere in valore con assidua propaganda tutte le bellezze naturali, artistiche, monumentali del luogo e della zona.
Promuovere e facilitare il movimento turistico, rendendo piacevole quanto più possibile il soggiorno, incoraggiando e appoggiando il miglioramento dei servizi pubblici

Cinquant’anni di vita per la Pro loco Condovese, ora diventata associazione turistica e aderente all’UNPLI (Unione Pro Loco d’Italia) dal 1986.

In quegli anni, in collaborazione con l’assessorato alla montagna, prende vita la FIERA DELLA TOMA. La manifestazione più importante per richiamo turistico e attività commerciale che si svolge nel nostro Comune.

Proposta per l’ultima domenica d’ottobre, si è consolidata dal 1996 nella seconda settimana d’ottobre in un calendario che prevede altre fiere valsusine. Inserita dal 2000 nella manifestazione eno-gastronomica “GUSTO DI VALSUSA” patrocinata dalla Regione Piemonte, dalla Provincia di Torino e dalla Comunità Montana Bassa ValSusa. La Fiera della Toma è diventata il tradizionale appuntamento autunnale dei produttori di questo tipico prodotto alpino. Le tome fresche o stagionate sono esposte messe in vendita e in concorso. Il giudizio su qualità e gusto è affidato al palato dei visitatori e ad una Giuria d’esperti.

Dallo scorso anno, nell’ambito della Festa del Piemont, si è svolta la prima edizione della Rassegna del teatro dialettale, che ha avuto come ospiti d’onore nella serata di chiusura l’attrice Margherita Fumero e il regista Massimo Scaglione.

Fervono già i preparativi per la seconda edizione prevista nel mese di settembre e conclusione nei giorni della Fiera.

Momenti d’interesse: MODA ESTATE (sfilata di moda), appuntamento con gli esercizi commerciali locali.

Il PALIO dei BORGHI l’ultima domenica di giugno.

ESTATE IN MONTAGNA, iniziative culturali e ricreative nelle varie borgate alpine.Tra queste spicca la Sagra della Patata, promozione di un prodotto tipico della nostra montagna.